Fiori di zucca ripieni

Preparare degli squisiti fiori di zucca ripieni non è difficile e non richiede molto tempo.

Il vantaggio del sistema di cottura sottovuoto #sousvideAlladin consiste nel mantenimento della consistenza, del colore e, soprattutto, di tutte le qualità organolettiche degli alimenti.

Inoltre, non si registra il notevole calo peso che si avrebbe con una cottura normale, e non c’è bisogno di aggiungere condimenti, anche perché il sapore rimane assolutamente intatto.

Visto che è arrivata la loro stagione, e iniziano a fare capolino negli orti e tra i banchi del mercato, vediamo insieme come il Genio ha preparato i

Fiori di zucca ripieni

Fiori x FB

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 fiori di zucca
  • 300 g di carne macinata mista
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale, pepe, prezzemolo
  • un uovo
  • poco olio extra vergine di oliva

Preparazione

Sarebbe preferibile, per mantenere la croccantezza dei fiori, non bagnarli, ma pulirli con un pennellino appena inumidito. Poi togliere le foglioline ed il picciolo interno.

Aprire bene, ma con estrema delicatezza, i “petali” e sistemare i fiori capovolti su un canovaccio.

Preparare il ripieno amalgamando bene gli altri ingredienti, escluso l’olio che servirà solo per ungere leggermente il fondo della vasca del #sousvideAlladin, per facilitare una diffusione omogenea del calore. Se non si vuole usare l’olio, questo passaggio si può anche evitare.

Fiori ripieno

Farcire i fiori di zucca con il ripieno preparato e richiudere i “petali” su se stessi. Non preoccupatevi di raccoglierli strettamente: in cottura non subiranno nessuna variazione.

Sistemarli nella vasca del #sousvideAlladin, chiudere bene il coperchio, fare il sottovuoto ed infornare a 150° per 20/25 minuti.

Fiori crudi

I vostri fiori di zucca ripieni sono pronti, belli, colorati e saporiti.

Fiori cotti

Il Genio suggerisce di consumarli come leggero secondo piatto, ma sono adatti anche ad un buffet in quanto buonissimi anche da freddi.

Per ottimizzare le vostre cotture, potete utilizzare la griglia di separazione in dotazione e preparare contemporaneamente diverse pietanze: con il sottovuoto i sapori e gli aromi non si mischiano, Abbiate solo l’accortezza di scegliere ricette con uguali tempi di preparazione (in questo caso, ad esempio, i “bocconcini di pollo al bacon“)

PER INFORMAZIONI SCRIVERE A: info@sousvidealladin.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *